“Ti ascolto” – sportello ascolto

Anno scolastico 2023/2024

Il progetto mira a dare supporto psicologico da intendersi come ascolto attivo in contesto protetto per rispondere al disagio/fatica del compito evolutivo.

Presentazione

Durata

dal 9 Ottobre 2023 al 7 Ottobre 2024

Descrizione del progetto

Il progetto mira ad organizzare un contesto protetto e competente di ascolto e di supporto psicologico.

La consultazione psicologica non è da intendersi come terapia o cura, ma come attività di ascolto e rispecchiamento delle normali difficoltà connesse alla crescita, in questo preciso momento storico aggravate dal contesto.

L’obiettivo del servizio è quello di concorrere al raggiungimento e/o tutela dell’Agio, finalità prioritaria del PTOF del nostro Istituto, mediante l’ascolto del personale docente e degli alunni, e se necessario dei genitori, prevenendo o rispondendo a situazioni di disagio che possono ripercuotersi negativamente sulla vita scolastica e sociale dei bambini e dei ragazzi.

Metodologia:

  • Colloquio individuale: lo spazio di ascolto e consultazione è un contesto in cui viene offerta una consulenza sotto forma di colloquio ad orientamento preventivo-promotivo, focalizzata sugli aspetti relazionali e contestuali riguardanti uno specifico problema o fatica. L’approccio è basato sull’Ascolto attivo, che facilita la relazione e aiuta a ri-conoscere e a verbalizzare il problema, sulla comprensione e sulla chiarificazione, allo scopo di sostenere e accompagnare il soggetto ad elaborare autonomamente la risposta adeguata al bisogno espresso.
  • Osservazione/ interventi in gruppo- classe: l’intervento in gruppo- classe è previsto se durante l’anno si configura una situazione di disagio al suo interno segalata dai docenti, dagli stessi alunni o dai genitori di alcuni.
  • Colloquio con docenti e genitori: l’obiettivo è di attivare uno spazio comunicativo idoneo all’accoglienza delle segnalazioni, richieste o problematiche dei docenti o dei genitori nel rapporto con l’alunno/figlio e per fornire sostegno alle competenze educative degli adulti.
  • Consulenza: ai docenti per la personalizzazione delle strategie educative per alunni con bisogni educativi speciali e collaborazione per la prevenzione del disagio e dell’abbandono scolastico.
  • Contatti con i Servizi territoriali: in caso di necessità si attiva una rete di supporto con i Servizi Sociali del Comune, Ulss e territorio.
  • Il progetto ha come destinatari tutti gli alunni della scuola secondaria dell’Istituto, i docenti della scuola primaria e secondaria come singoli o come Consigli di Classe o Team docente e i genitori come aiuto per affrontare fatiche e fragilità dei propri figli.

 

Obiettivi

  • Creare una scuola di qualità come ambiente favorevole alla Salute che offre un contesto protetto di ascolto attivo per gli alunni e le loro famiglie.
  • Offrire strumenti, formazione e supporto psicologico ai docenti durante tutto l’anno scolastico.
  • Affrontare le emergenze legate al disagio psicologico, scolastico o sociale degli alunni dando risposte concrete e tempestive.

Referenti

Avatar utente

Componente della scuola

In collaborazione con

Dottoressa Rubina Roan - responsabile del servizio di Sportello Ascolto

Documenti

Presentazione dello sportello di ascolto

Il documento approfondisce il servizio "Ti ascolto", sportello di ascolto per studenti, genitori e insegnanti

Servizi associati al progetto

Progetti correlati

Plugin WordPress Cookie di Real Cookie Banner